PERCHÈ TALKING MAGIC È L'UNICO CORSO DI MAGIA DI CUI HAI BISOGNO?

Non fidarti sulla parola, guarda il video e registrati, avrai l'accesso immediato a oltre 7 ore di contenuti gratuiti che ti faranno capire la differenza tra noi e gli altri!
E se già fai magia, scoprirai quanti errori hai fatto fin'ora!

Che aspetti? Registrati ora!

Hai già un account? Accedi!

I VIDEO DI QUESTO MESE
  • SPETTACOLO
    Per vedere il video con l'area studente clicca QUI A distanza di 4 anni dallo spettacolo registrato per k52, torno ad esibirvi per voi! In questo video, infatti, troverai un mio spettacolo completo ma non solo! Perchè ogni effetto che ho eseguito verrà spiegato dettagliatamente nei video di questo mese di Talking Magic. Potrai eseguire gli effetti uno dietro l' altro formando il tuo spettacolo o potrai eseguirli singolarmente. Inoltre, per essere sicuro che chiunque possa rimanere soddisfatto troverai effetti semplici, che vanno dalla cartomagia al mentalismo e che utilizzano oggetti comuni come un mazzo di carte, una corda, un giornale e poco altro. Nonostante ciò capirai quanto anche degli effetti semplici possano avere un grossissimo impatto sul pubblico! 00:00:00 Inizio spettacolo 00:01:33 "Circus card trick" 00:06:04 Variante del "Chicago opener" 00:09:37 "Do as I do" 00:16:46 "Twisting the aces" 00:21:52 "Professor' s nightmare" 00:27:06 "Headline Countdown" 00:34:54 Variante di "Memphis Marvel" 00:43:41 Abbonarsi a Talking Magic
  • LIBRI ESSENZIALI: OUR MAGIC
    Cosa significa veramente "fare buona magia"? Magari te lo sei chiesto più di qualche volta, bene oggi risponderò a questa domanda. Partendo, infatti, da un' analisi del libro "Our Magic" di Maskelyne cercherò di definire al meglio la buona magia, portando esempi pratici che potrete provare voi stessi. Grazie a questo video capirai che il commento "Ma tanto con il pubblico funziona" non è assolutamente il punto di arrivo di un' artista ma anzi un punto di partenza per portare un prodotto sempre migliore al nostro pubblico. 00:00:28 Presentazione dei video del mese 00:04:50 "Our magic" di Nevil Maskelyne 00:11:33 Cosa significa fare buona magia 00:18:18 Esempi e caratteristiche della buona magia
  • MOSTRI SACRI: DARYL MARTINEZ
    Ti piacerebbe avere il gioco perfetto per iniziare uno spettacolo? Bene questo è il video che fa per te perchè oggi, insieme a Mola, analizzerò e ti spiegherò "The circus card trick" eseguito da Daryl. Partendo dal gioco ti racconteremo chi era Daryl e perchè è stato così importante per il mondo della magia. Parleremo, poi, del gioco nel dettaglio, delle scelte tecniche e, soprattutto stilistiche, infatti, anche in un gioco, all' apparenza, così semplice esistono mille sfumature e mille emozioni che possiamo far provare allo spettatore e capire questi meccanismi ti renderà sicuramente un mago migliore. 00:00:28 Chi era Daryl? 00:05:53 "The circus card trick" eseguito da Daryl 00:10:17 Perchè utilizzare "The circus card trick" all' inizio di uno show 00:12:09 Spiegazione di "The circus card trick" 00:20:06 Come riuscire a creare il miglior finale per te
  • ANALIZZIAMO I CLASSICI: DO AS I DO
    Il "Do as I do" è sicuramente un tema classico della prestigiazione e, nonostante spesso crei più ilarità che magia, ha comunque un compito molto importante all' interno di uno show. Nel video di oggi, insieme a Daniel, ti spiegherò la versione di "Do as I do" che ho eseguito nello spettacolo. Non solo ti dirò come eseguirlo, ma anche come sfruttarlo per cambiare metà mazzo mescolato con un' altra metà in ordine. Oltre a questo ti mostrerò una versione di Vernon che si presta molto bene ad essere eseguita ad un grande pubblico o addirittura in scena e una versione di John Scarne che ti permetterà di introdurre un nuovo mazzo di carte nello spettacolo. 00:00:28 Preparare il "Do as I do" 00:01:49 Spiegazione del "Do as I do" 00:06:41 Perchè eseguire, poi, il "Twisting the aces"? 00:08:35 Creare situazioni divertenti con il "Do as I do" 00:12:40 Spiegazione del "Do as I do" di Vernon 00:18:26 Come coinvolgere nel modo migliore lo spettatore 00:21:13 Usare il "Do as I do" per introdurre un nuovo mazzo 00:21:44 Il "Do as I do" di John Scarne
  • LATE NIGHT LOCATION: SI STEBBINS EDITION
    Nel video di oggi sono insieme a Nic per parlarti di uno "strumento" che ti permetterà di fare dei veri e propri miracoli in grado di stupire chiunque. Sto parlando del Si Stebbins, il più antico mazzo aritmetico, ad oggi, conosciuto. Ti spiegherò il criterio per ordinare il mazzo e moltissimi effetti che sfruttano questo principio. Scoprirai come poter divinare 3 carte scelte liberamente da uno spettatore senza vedere mai niente, come trovare una carta formata a caso e come farti dire da una donna una carta che non è mai stata vista da nessuno. 00:00:28 Preparare il mazzo dopo il "do as I do" 00:04:42 L' ordine del mazzo in Stebbins 00:09:57 Spiegazione della mia variante di "Memphis Marvel" Ron Wilson 00:18:28 Altri effetti con il Si Stebbins 00:20:13 "The whispering queen" di Ron Wilson 00:22:55 Indovinare 3 carte senza vedere nessuna carta chiave
  • ANALIZZIAMO LE TECNICHE: L' HINDU SHUFFLE
    Una delle tecniche base per un prestigiatore è l' Hindu shuffle, un modo di mescolare usato in oriente, ma che può essere utile anche a noi maghi. Come al solito non ti spiegherò solo la tecnica base ma anche le mille applicazioni di essa. Vedrai come controllare una o più carte scelte, come tenere in ordine la porzione superiore o inferiore del mazzo e come forzare una carta senza mostrarne mai il dorso. Come se non bastasse ti spiegherò due versioni del classico gioco "Chicago opener" eseguibili entrambe senza la doppia presa. 00:00:28 Spiegazione della meccanica base dell' Hindu shuffle 00:02:13 La forzatura con il miscuglio Hindu 00:03:31 Varianti per rendere più efficaci la forzatura con il miscuglio Hindu 00:07:02 Controllare la metà inferiore del mazzo 00:07:55 Controllare la metà superiore del mazzo 00:09:04 Controllare una o più carte 00:11:30 Forzare una carta senza mostrare il dorso 00:16:46 Spiegazione di un effetto base con il miscuglio Hindu 00:20:03 Esibizione di una versione del "Chicago opener" senza doppia presa 00:21:48 Come far sembrare il mazzo di colore rosso con una sola carta rossa 00:22:39 Spiegazione della versione di "Chicago opener" senza doppia presa
  • MAGIA CON LE CORDE: IL PROFESSOR' S NIGHTMARE
    Immagina di mostrare e far controllare 3 corde di lunghezza diversa e, sotto gli occhi del pubblico, renderle tutte e 3 lunghe uguali per poi farle tornare di lunghezza diversa. Questo effetto, ormai diventato un classico della magia con le corde, si chiama Professor' s Nightmare. Nel video di oggi non solo ti spiegherò questo effetto ma ti mostrerò moltissime varianti tecniche che ti permetteranno di decidere come eseguirlo. Come se non bastasse ti darò dei consigli per evitare che le corde si sfilaccino, ti parlerò di come personalizzare le presentazioni e ti darò un metodo molto subdolo e divertente per far salire una persona sul palco 00:00:28 Versione base del "Professor' s Nightmare" 00:02:15 Tagliare le corde della lunghezza giusta 00:03:50 Spiegazione della versione base del "Professor' s Nightmare" 00:05:20 Mostrare 3 corde singole uguali 00:07:50 Far tornare le corde diverse 00:09:19 Altri metodi e idee per eseguire il "Professor' s Nightmare" 00:14:10 Come tagliare la corda per il "Professor' s Nightmare" in performance 00:16:51 Come evitare che le corde si sfilaccino 00:19:50 Come scegliere le presentazioni dei giochi 00:24:38 Come capire qual è la lunghezza delle corde giusta per te 00:26:38 Utilizzare le corde per far salire una persona sul palco
  • DIVENTA MENTALISTA: HEADLINE COUNTDOWN
    Immagina di poter predire esattamente quale parte di giornale verrà scelta da uno spettatore. Nel video di oggi ti insegnerò questo miracolo che, per anni, è stato uno dei cavalli di battaglia di Al Koran, un grandissimo professionista del passato. Ti parlerò non solo della versione che avete visto nella performance ma anche di come questo gioco si è evoluto nel tempo diventando un fortissimo effetto professionale. Come se non bastasse ti parlerò di un argomento spesso discusso dai prestigiatori: come poter collegare effetti di magia classica a numeri di mentalismo? Ti dirò la mia a riguardo e ti darò alcuni metodi per eseguire al meglio questa transizione. 00:00:28 Storia e versioni del gioco "Headline Countdown" 00:04:36 Forzare il settore del giornale che vogliamo 00:10:46 Come venire a conoscenza del numero dello spettatore 00:12:37 Esibizione di Al Koran di "Headline Countdown" 00:21:36 Come passare da giochi di magia classica a giochi di mentalismo
  • RISPONDO ALLE VOSTRE DOMANDE: MARZO
    In questo video risponderò alle domande che mi hanno fatto i miei allievi riguardo i video di questo mese. Ti parlerò di moltissime cose diverse tra cui: come giustificare il miscuglio indiano, ti mostrerò vari modi per finire il twisting the aces, cosa fare se perdi la carta chiave, come improvvisare "headline countdown", quali dei giochi mostrati sono più adatti ai bambini e tanto altro. 00:00:00 L' originalità in magia 00:00:59 Fare i calcoli più velocemente con il Si Stebbins 00:01:57 Come presentare gli effetti in modo diverso 00:04:06 Cosa fare quando si perde una carta chiave 00:06:46 Come finire il "Twisting the aces" 00:08:55 Rendere naturale l' Hindu shuffle 00:11:59 Spiegazione del miscuglio Charlier 00:14:01 Cosa fare se lo spettatore ti rovina il "Do as I do" 00:14:58 Usare una corda normale al posto della corda da mago 00:16:27 Preparare "Headline countdown" al momento 00:18:33 Quali giochi sono adatti ai bambini? 00:20:24 A che età iniziare a fare spettacoli? 00:22:24 Passare da fare l' attore a fare magia 00:23:09 Correggere il tuo modo di fare magia 00:25:29 Capire che tutta la magia è avanzata
SHOP

Accedi

Registrati ora Recupera password

Registrati

Iscriviti e ricevi in regalo oltre 7 ore di formazione magica!

Usa solo solo lettere, numeri, trattini e spazi, minimo 3 massimo 20 caratteri

Riceverai una password provvisoria via email

Avrai un contatto immediato per qualsiasi tuo dubbio o richiesta

Accedi ora Recupera password

Recupera Password

Torna indietro